Crea sito

Vajo dell' orsa (Brentino) - Fallocefali Canyoning (malati per la forra)

Cerca nel sito
Vai ai contenuti

Menu principale:

Vajo dell' orsa (Brentino)

Recensione canyon > Verona

Vajo dell’orsa (Ferrara di Monte baldo)


Accesso a valle:
Uscire ad Affi dall’autostrada Brennero-Modena, seguire per Trento sulla sp11 e prendere per Brentino. Arrivati al paese di Brentino superare il paese, dopo la piazza salire fino a a trovare una strada sterrata sulla destra, da qui si raggiunge la centrale elettrica dove dovrete parcheggiare l’auto.
 
                                                                          

Accesso a monte:
ritornare sulla sp11 e seguire per Ferrara di Monte Baldo  fino ad arrivare al paese di Fraine di sotto, li dovrete parcheggiare l’auto e tornare dove la strada scollina e seguire il sentiero indicato che scende
al torrente.

                                                      


Avvicinamento:
dal punto più alto della strada scendere in mezzo a un cortile di una casa tenendo la destra e seguire il sentiero che porta alla valle dove scorre il torrente, circa mezzora di cammino.

Percorrenza:
un bellissimo susseguirsi di tuffi toboga e calate contraddistinguono  questo Torrente per la varietà e il divertimento assicurato nella permanenza in esso. Torrente completo e sicuro su tutti i punti di vista, da fare attenzione con una portata importante d’acqua nella  calata da 15mt, si cammina direttamente in uno scivolo e l’ancoraggio è esterno a questa ma la corrente è forte quindi utilizzare il corrimano restandovi assicurati. Acqua limpida e belle vasche, non sempre profonde, controllare prima dei tuffi.

Rientro:
superare la centrale, si arriva direttamente all’auto da un sentiero
ATTENZIONE:
La portata della forra può essere influita dall’apertura di una diga di Enel Green Power, contattare per sicurezza il numero 0439.497101

Calata più alta: 27mt
Ancoraggi: sufficienti e in buono stato
Periodo consigliato: da maggio a ottobre.
Interesse: 4
Difficoltà: 3
Bellezza:  5

Torna ai contenuti | Torna al menu